Prof. Antonino Di Pietro – Cheratosi attinica: cosa fare?

Prof. Antonino Di Pietro – Cheratosi attinica: cosa fare?

13 Febbraio 2019 News 0
Cheratosi attinica: cosa fare

Riprendiamo un interessante intervento video sulla cheratosi attinica del Prof. Antonino Di Pietro, dermatologo a Milano, direttore dell’Istituto Dermoclinico Vita Cutis e Presidente Fondatore dell’ISPLAD, Società Italiana di Dermatologia Plastica Rigenerativa ed Oncologica.

La cheratosi attinica è considerata una precancerosi. Vuol dire che è una piccola lesione che potrebbe trasformarsi in un tumore della pelle. È per questo motivo che noi dermatologi, negli ultimi anni, abbiamo posto una grande attenzione sulla cheratosi attinica.

Come si manifesta?

Con un ispessimento della pelle, una macchiolina un po’ più scura della pelle che può essere grande da pochi millimetri ad un centimetro; la pelle è leggermente desquamante, per cui si staccano dei pezzettini; il colore va dal marrone chiaro fino al marrone scuro e in alcuni casi, quando la cheratosi attinica è più avanzata, possono crearsi anche delle fessurazioni, dei piccoli spacchi all’interno di questa macchia.
La cheratosi attinica deve essere eliminata per potere eliminare in questo modo il problema.

Come si elimina la cheratosi attinica?

Esistono delle creme che possono essere utili per eliminare la  cheratosi attinica in fase iniziale. In alternativa  con il laser o altrimenti con la terapia fotodinamica, che sfrutta un particolare farmaco attivato da una lampada per bruciare questa piccola parte della pelle.
In ogni caso la cheratosi attinica può essere facilmente eliminata ed in questo modo non avere problemi per il futuro.