Un farmaco utilizzato contro la cheratosi attinica potrebbe aumentare il rischio di cancro alla pelle

Un farmaco utilizzato contro la cheratosi attinica potrebbe aumentare il rischio di cancro alla pelle

10 Settembre 2019 News 0

06/09/2019 – Il PRAC avvia la revisione dei dati sul cancro della pelle con Picato

Il comitato di sicurezza dell’EMA (PRAC) ha avviato una revisione dei dati sul cancro della pelle nei pazienti che usano Picato (ingenol mebutato), un gel per il trattamento della cheratosi attinica, una patologia della pelle causata da troppa esposizione alla luce solare.

La revisione è stata innescata da dati provenienti da diversi studi che mostrano un numero più elevato di casi di cancro della pelle, inclusi casi di carcinoma a cellule squamose nei pazienti che usano Picato.

Al fine di concludere se Picato aumenta il rischio di cancro della pelle, il PRAC effettuerà ora una revisione approfondita di tutti i dati disponibili, compresi gli studi in corso. Il comitato valuterà l’impatto dei dati sul bilancio rischi/benefici di Picato e raccomanderà se l’autorizzazione all’immissione in commercio del medicinale nell’UE debba essere modificata.

Si consiglia agli operatori sanitari di usare Picato con cautela nei pazienti che hanno avuto un cancro della pelle in passato. Inoltre, i pazienti devono continuare a prestare attenzione alle lesioni cutanee e informare immediatamente il medico se notano qualcosa di insolito.

Per ulteriori informazioni si invita ad approfondire sul sito dell’EMA.